Franco Murru, la tragica fine dell’allevatore di Mandas: muore incornato da una mandria di vitelli

Aveva 56 anni, lavorava da tempo in Toscana, dopo una settimana di atroci sofferenze in ospedale il suo cuore ha cessato di battere. Un incidente terribile quello che lo ha visto protagonista in provincia di Pistoia, dove si è consumata la tragedia

Franco Murru, la tragica fine dell’allevatore di Mandas: muore incornato da una mandria di vitelli. Aveva 56 anni, lavorava da tempo in Toscana, dopo una settimana di atroci sofferenze in ospedale il suo cuore ha cessato di battere. Un incidente terribile quello che lo ha visto protagonista in provincia di Pistoia, dove si è consumata la tragedia. Tra i primi a ricordarlo su Fb, l’ex sindaco di Mandas Umberto Oppus: “Ci sono notizie che ti lasciano attonito soprattutto quando riguardano tuoi amici. Questa mattina ci ha lasciati in maniera tragica e assurda il carissimo Franco Murru da anni in Toscana dove si era trasferito per lavoro con la moglie Serenella e dove aveva formato una bella famiglia. Non ci sono parole quando a lasciarti è una bella persona che dell’umiltà e dello grande spessore umanitario aveva fatto la sua cifra. Un abbraccio forte a Serenella e famiglia, a zio Antonio e a tutta la famiglia Cogodi. Un abbraccio forte a tutti i fratelli e sorelle di Franco e parenti tutti. Una preghiera”.


In questo articolo: