Forza Italia, primarie a gennaio:no di Floris, sprint per Farris-VIDEO

Parte la corsa di Forza Italia per le elezioni comunali del 2016. Cappellacci: vogliamo una Cagliari delle famiglie. L’ex sindaco non si candida, Giuseppe Farris il favorito per la candidatura a sindaco 

Parte la corsa di Forza Italia per le comunali a Cagliari previste per la prossima primavera. Primarie di idee da settembre per poi fissare le regole e arrivare alle primarie di coalizione a gennaio per scegliere il candidato sindaco. “Vogliamo restituire un futuro alla città – ha detto il coordinatore regionale di Forza Italia Ugo Cappellacci durante la conferenza stampa di questa mattina – Confrontarci sulle idee e far diventare Cagliari una capitale a misura d’uomo, puntando sull’housing sociale e sulle famiglie”.
 
Braccia aperte a possibili alleati. “Siamo aperti a chiunque voglia condividere il nostro percorso – ha aggiunto Cappellacci – e non si riconosce con l’attuale coalizione di centrosinistra”. Non mancano gli attacchi alla Giunta Zedda. “Si è caratterizzata per la scarsa continuità amministrativa – ha spiegato il capogruppo di Fi in Consiglio comunale, Giuseppe Farris – E per aver portato avanti progetti ereditati dal centrodestra, dal lungomare Sant’Elia all’Asse mediano”. “Mentre i cagliaritani hanno avuto modo di verificare l’inconsistenza dell”ora tocca a noi’ – ha detto Cappellacci – con cui si presentò il centrosinistra nel 2011, la credibilità di Forza Italia e’ fondata sui fatti: lungomare Sant’Elia, la riqualificazione dei rioni storici, il Civico di Castello, il Palazzo di Città”. 
 
Nessuna corsa per l’ex sindaco Emilio Floris. “Auspico che venga scelto il candidato migliore possibile, condiviso e con esperienza – ha detto – e quel candidato non sono io”. “Dobbiamo passare da una Cagliari dei chioschetti a una città con strutture e infrastrutture adeguate – ha sottolineato Salvatore Cicu, europarlamentare di Fi – La città va ridisegnata, ci sono ancor pochi alberghi”.