Fila al gelo alle poste, a Cabras tre gazebo per accogliere gli utenti

“Purtroppo il sistema di prenotazione elettronico ideato da Poste Italiane non è sufficiente per la quantità di utenti che frequentano l’ufficio di Cabras e non è alla portata delle persone più in là con gli anni. Continuiamo a chiedere un intervento incisivo per un ampliamento dell’orario, un sistema di turnazione per tutti all’ingresso e un incremento di operatori allo sportello”

Cabras – Tre gazebo per ospitare chi fa la fila fuori dall’ufficio postale. È stato completato questa mattina dagli operai comunali il posizionamento dei tre gazebo che hanno la funzione di accogliere i cittadini davanti all’ufficio postale di via Dante. L’Amministrazione aveva deciso diverse settimane fa di acquistare le strutture amovibili proprio per garantire un riparo dal vento e dalla pioggia mentre si aspetta il proprio turno in fila.

“Con il posizionamento dei gazebo non stiamo risolvendo il problema di fondo, caratterizzato dai tempi di attesa molto lunghi a cui devono sottostare i cittadini – ha detto il Sindaco Andrea Abis -, ma abbiamo ritenuto necessario dare il nostro contributo per rendere quelle attese meno sofferte. Purtroppo il sistema di prenotazione elettronico ideato da Poste Italiane non è sufficiente per la quantità di utenti che frequentano l’ufficio di Cabras e non è alla portata delle persone più in là con gli anni. Continuiamo a chiedere un intervento incisivo per un ampliamento dell’orario, un sistema di turnazione per tutti all’ingresso e un incremento di operatori allo sportello”.


In questo articolo: