Ex asilo via Serbariu: le famiglie ora negli alloggi di via Tiepolo

Giù l’ex scuola elementare di via Flumentepido per far posto ai nuovi alloggi comunali. Le cinque famiglie ora sono state sistemate nelle case albergo di via Tiepolo a Mulinu Becciu

Via Flumentepido, angolo via Serbariu: dove sono finite le persone che abitavano da anni nell’ex scuola elementare ai piedi del Colle San Michele? La risposta ufficiale arriva proprio dal Comune di Cagliari, dove è lo stesso Assessore alle Politiche Sociali, Ferdinando Secchi ad annunciare le buone notizie: “I cinque nuclei familiari con bambini – dice Secchi – hanno accettato la proposta offerta tempo fa dall’amministrazione, ossia di lasciare quei locali che non avevano le condizioni consone per abitarci e di alloggiare in via temporanea nelle case albergo di via Tiepolo, edifici sempre comunali dove le condizioni di vita sono totalmente diverse da quelle in cui quei cittadini abitavano. Non c’è stato alcuno sgombero forzato – rammenta l’assessore Secchi – di concerto con l’assessorato ai Lavori Pubblici guidato dall’assessore Gianni Chessa è iniziato il cantiere, sarà demolito quello stabile per dar vita a dei nuovi complessi abitativi per quelle famiglie che da anni attendevano risposte concrete”. 

DIGNITA’ E RISPOSTE CONCRETE. “La vicenda dell’ex asilo di via Serbariu, via Flumentepido – evidenzia il consigliere comunale del PD, Fabrizio Rodin – è arrivata ad un epilogo positivo, soprattutto perché in attesa che il cantiere termini l’importante intervento edilizio, si è pensato in primis a ridare dignità ai cittadini che per varie esigenze avevano occupato, poi l’interesse pubblico di non perdere gli importanti finanziamenti per dare risposte in termini sociali, un progetto ricordiamolo – conclude Rodin – che si inserisce in un contesto generale di ristrutturazione edilizia portata avanti dal Comune di Cagliari”. 

ALLOGGI COMUNALI E HOUSING SOCIALE. Demolizione ex scuola di via Flumentepido e costruzione alloggi a canone sociale: il lotto interessato, compreso tra le vie Flumentepido, Baudi di Vesme e Serbariu, è attualmente occupato da una scuola dismessa. Dopo la demolizione verranno realizzati due edifici, uno prospiciente la via Flumentepido, l’altro la via Serbariu. Entrambi avranno autorimesse interrate e sistemazione a verde e camminamenti in superficie. L’edificio sulla via Flumentepido, costituito da quattro piani fuori terra oltre a un piano ripostigli in copertura, prevede 16 appartamenti distribuiti su due corpi scala. L’edificio sulla via Serbariu, costituito da cinque piani fuori terra oltre a un piano ripostigli in copertura, prevede 16 appartamenti distribuiti su due corpi scala e un locale polifunzionale al piano terra.

Finanziamento: 4.896.043,00€
Progetto definitivo: Del. G.C. n.250 del 20/12/2013
Aggiudicazione: Det. Dir. n.2085 del 09/03/2015
Contratto: stipulato
Progetto esecutivo: in fase di elaborazione
Durata dei lavori: 720 giorni

 


In questo articolo: