Ecco la nuova squadra giovane della Lega: Matteo Milia nuovo coordinatore provinciale di Cagliari

Ecco la nuova squadra giovane della Lega: Matteo Milia nuovo coordinatore provinciale di Cagliari. La Lega, conscia di ciò, non si adagia sugli allori, ma anzi, lavora con dei ritmi ancor più sostenuti, radicandosi in ogni angolo dell’isola, puntando sul sostegno forte ed incisivo dei giovani amanti della “buona politica”.

E proprio da Oristano, lunedì 29 Luglio è partita la rivoluzione delle nuove leve nel partito di Salvini che, per l’occasione ha inviato sull’isola i deputatiAndrea Crippa (coordinatore uscente della “Lega Giovani”) eLuca Toccalini(coordinatore regionale dei giovani in Lombardia).

Ad aprire i lavori nell’affollata sede di via Tirso, il consigliere regionale Andrea Piras, alla guida del movimento in Sardegna. Nel corso del dibattito, oltre agli interventi dei due deputati, si sono intervallati anche quelli degli altri giovani presenti.

Un nuovo organigramma traccia il percorso da compiere. A Cagliari, Matteo Milia il nuovo coordinatore provinciale, nonché referente della comunicazione regionale, supportato daGiorgio Ignazio Onanoper il Nord Sardegna. Nel Medio Campidano, al timone Elia Muscas, Nel Sulcis-IglesienteAngelo Pinna, a OristanoFrancesco Daga, a NuoroRoberto Marrascoadiuvato dal viceDaniele Caddeo,Sassari e Gallura,Giovanni Miscali.

Particolare l’attenzione per le città e i territori periferici. Coordinatore cittadino perCagliariMichele Marras, a Quartu Sant’Elena,Michele Fanni, Quartucciu:Alessandro Grasso, Assemini:Leonardo Cuccu, Castelsardo:Manuel Lupino.

Non da meno, la scelta di rappresentare il settore scolastico e organizzativo: AFederico Deiddail compito di referente regionale scolastico, perGianMarco Porràil settore organizzativo provinciale di Cagliari.

“Si tratta di un passo storico per la nostra grande famiglia– spiega il coordinatore regionaleAndrea Piras–si costruiscono senza sosta le basi per il presente e il futuro della Lega, valorizzando e coinvolgendo i giovani sardi animati dalla passione e lo spirito di militanza. Continueremo a proseguire il cammino nel segno del progetto tracciato da Matteo Salvini, stando in mezzo alla gente.”


In questo articolo: