Dramma ad Assemini, cade dalla moto e muore: addio a un pizzaiolo di Sestu

Tragedia vicino alla Statale 130. La vittima, Andrea Puddu, titolare di una pizzeria, ha perso il controllo della sua moto ed è finito in una cunetta: è stato trovato dai carabinieri, dopo lunghe ricerche, ormai privo di vita. I militari avevano ricevuto l’sos della moglie, preoccupata perchè il marito stava tardando dopo una cena con amici

Drammatico incidente ad Assemini, in una delle vie intercomunali ad un passo dalla Ss 130. Andrea Puddu, 43 anni, pizzaiolo di Sestu, è stato trovato senza vita dai carabinieri nella notte. I militari lo stavano cercando da ore dopo aver ricevuto l’sos della moglie dell’uomo. La donna ha spiegato ai militari che il marito aveva una cena con amici ma che non era tornato a casa. Le ricerche sono scattate subito, i carabinieri hanno trovato la moto di Puddu grazie a un controllo svolto dall’alto con un aereo dell’Elinucleo dei carabinieri di Elmas. A poca distanza dallo scooter, il corpo dell’uomo. Inutili, purtroppo, i soccorsi. Stando a una prima ricostruzione, il pizzaiolo avrebbe perso il controllo del mezzo, volando in una cunetta e sbattendo violentemente.


In questo articolo: