Danze senza quartiere, 4 coreografi per 4 quartieri a Cagliari

Sono aperte le iscrizioni al laboratorio di espressività corporea e movimento “Danze senza Quartiere” organizzato dall’ASMED

Dal 20 al 26 giugno gli abitanti di tutta la città e i quartieri storici Castello, Marina, Stampace e Villanova saranno coinvolti nella preparazione di quattro semplici coreografie, dietro la guida esperta di quattro coreografi: Antonio Bissiri, Matteo Corso, Michela Laconi e Livia Lepri. Non è necessaria la residenza nei quartieri coinvolti, ma un legame di qualsiasi tipo, come l’averci vissuto per qualche tempo o averci lavorato, studiato ecc.

Il laboratorio si rivolge a persone dai 16 anni in sù, accomunate da un forte interesse per la danza e le arti performative in genere.

Ogni gruppo di lavoro sarà formato da 10-15 partecipanti, desiderosi di cogliere un’opportunità di formazione e socializzazione. Il fine dell’iniziativa è quello di coinvolgere tutta la cittadinanza, mettendo in luce i legami che ciascuno ha con la storia e la cultura di Cagliari.

Lo spettacolo finale di “Danze Senza Quartiere” andrà in scena domenica 26 giugno alle ore 21,30 nei Giardini Pubblici, in chiusura della manifestazione DanzEstate, inserita nel progetto più ampio “Il Viaggio del Gesto: itinerari multidisciplinari nel contesto urbano per il cittadino del mondo”. I partecipanti del laboratorio presenteranno agli altri cittadini il frutto del loro lavoro, a dimostrazione che la danza appartiene a tutti e può essere praticata da tutti, in un contesto conviviale urbano in cui lo spettacolo diventa evento familiare e quotidiano.

DOCENTI:

Antonio Bissiri: danzatore, coreografo;

Matteo Corso: danzatore, coreografo;

Michela Laconi: danzatrice, coreografa;

Livia Lepri: danzatrice, coreografa.

 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: tel. 070/8568719 – dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

Email: [email protected]


In questo articolo: