Cossa (Riformatori): dilettanti allo sbaraglio nel centrosinistra

La maggioranza fa l’ennesima figuraccia: è convinta di commissariare tutta la sanità e invece approva una norma che commissaria solo le aziende ospedaliero universitarie

 “I dilettanti del centrosinistra sono riuscito a fare l’ennesima figuraccia: il Consiglio regionale ha approvato il commissariamento solo delle aziende ospedaliero universitarie ma non delle Asl e dell’azienda ospedaliera Brotzu. Perché così c’è scritto nell’emendamento che i consiglieri della maggioranza hanno scritto e hanno portato in votazione. Adesso il centrosinistra cerca di uscire da questa figuraccia dicendo che si tratta di un errore materiale. Ma quale errore materiale: la norma è chiara ed è quella approvata dall’Aula. Gli errori materiali che sono sanabili sono lievi dimenticanze, qualche lettera, qualche congiunzione. Non aziende che non sono mai citati nel comma approvato”. Lo dice il coordinatore regionale dei Riformatori sardi, Michele Cossa.

“Questo dimostra – prosegue Cossa –   anche un altro fatto: i consiglieri della maggioranza non si sono neppure letti gli emendamenti e gli articoli che stavano votando. Uno scandalo in piena regola. L’ennesima dimostrazione che sono totalmente inadatti a governare”. Nella foto: Michele Cossa