Cosa cercano i turisti in Sardegna? Crenos studia il fenomeno

I risultati nel volume “Destinazione Sardegna”, presentazione Venerdì 24 luglio ore 10,00 nell’ex Clinica Aresu

Venerdì 24 luglio alle 10 nell’Aula Magna dell’ex Clinica Medica in via San Giorgio 12 il CRENoS, il Centro Ricerche nato nel 1993 per coordinare la ricerca degli economisti sardi nelle due Università di Cagliari e Sassari, presenta il volume “DESTINAZIONE SARDEGNA – Analisi della domanda turistica”: Il volume raccoglie i principali risultati del progetto di ricerca “Analisi delle determinanti e dell’impatto economico dei flussi turistici in Sardegna”.

Grazie ad un’indagine condotta su un campione di turisti alla conclusione della propria vacanza in Sardegna, è stato possibile indagare in profondità alcuni aspetti della domanda di turismo spesso trascurati e non tenuti nella giusta considerazione nella formulazione nelle strategie di marketing e di sviluppo. Tra questi il comportamento di consumo, la spesa sostenuta per i servizi che compongono la vacanza, la permanenza media, il grado di soddisfazione, le motivazioni di vacanza, la fedeltà alla destinazione, il ricorso all’intermediazione. Questi aspetti sono stati analizzati rispetto alle caratteristiche individuali dei turisti al fine di individuare differenze e possibili relazioni. Da un punto di vista macroeconomico, la ricerca ha inoltre analizzato l’impatto della spesa turistica complessiva sul valore aggiunto regionale.

Presenta il convegno Andrea Zara e coordina Emanuela Marrocu, Direttore CRENoS. Ai saluti del Prorettore vicario dell’Università degli studi di Cagliari Francesco Mola seguiranno i contributi di Cristina Bernini dell’Università di Bologna, Paolo Manca, Presidente Federalberghi Sardegna e di Francesco Morandi, Assessore del Turismo, Artigianato e Commercio Regione Autonoma della Sardegna.


In questo articolo: