Coronavirus, positivo un dipendente: chiuso un call center di Elmas

Segnalazione della Asl: positivo un lavoratore di Comdata. Oggi la sede non ha aperto. Stamattina confronto tra azienda e sindacati per fare il punto e decidere quali procedure attuare per garantire la sicurezza dei lavoratori

La notizia nella pagina Facebook della Slc Cgil della società Comdata.

Un dipendente positivo nella sede di Elmas. Così, in seguito alla segnalazione Asl di un caso positivo nella sede di Elmas, l’azienda, dopo un confronto coi sindacati e su sollecitazione di questi ultimi, ha predisposto la chiusura per la giornata di oggi. Stamattina azienda e sindacati sono al lavoro per fare il punto e decidere quali procedure attuare per garantire la sicurezza dei lavoratori. “Come OO.SS, insieme alla Rsu, riteniamo necessario non sottovalutare alcun aspetto. Ci auguriamo che il/la collega si riprenda quanto prima”, scrivono Rsu Elmas e Segreterie Slc Cgil Fistel Cisl e Uilcom Uil.


In questo articolo: