Continuano le visite di Vittorio Sgarbi: il critico d’arte ieri a Selargius e Monserrato

Da diversi giorni la sua presenza è stata segnalata in diversi luoghi della Sardegna, anche a Villasimius e a Sanluri, e ieri Sgarbi si è trattenuto diverse ore nell’hinterland cagliaritano. 

Visite inaspettate a Monserrato e Selargius: Vittorio Sgarbi, il noto critico d’arte, ieri ha trascorso parte della giornata ad ammirare le opere dell’artista paulese e le chiese di San Lussorio, Maria Vergine Assunta e San Giuliano di Selargius. Da diversi giorni la sua presenza è stata segnalata in diversi luoghi della Sardegna, anche a Villasimius e a Sanluri, e ieri Sgarbi si è trattenuto diverse ore nell’hinterland cagliaritano. 
“Come potete pensare come mi senta, dopo aver dedicato tutta la vita all’arte, avere ospite in studio il grande critico d’arte Vittorio Sgarbi? – comunica Argiolas attraverso la sua pagina Facebook – 
Una sensazione unica. Tutti graditi gli ospiti del mio studio, ma uno come Vittorio è di un’altra dimensione emozionale. Dobbiamo sentirci al più presto per dedicare una giornata al Parco Artistico. 
Che dire, solamente un piacere unico”. 
Anche il sindaco di Selargius ha apprezzato la presenza del critico d’arte: “abbiamo ricevuto la graditissima e inaspettata visita di Vittorio Sgarbi. In Sardegna in occasione di un convegno, ha voluto visitare personalmente alcuni dei fiori all’occhiello del nostro patrimonio architettonico: la chiesa di San Lussorio (inserita dal 2000 nell’elenco dei Santuari Cristiani d’Italia), Maria Vergine Assunta – dove è stato accolto dal nostro parroco Don Ireneo – e la chiesa romanica di San Giuliano, una delle più piccole di tutta l’Isola”.

In questo articolo: