Cinque positivi al Coronavirus a San Teodoro, il sindaco: “Dobbiamo aspettarcene altri”

Si tratta di un residente, ricoverato a Sassari, più altri 4 (asintomatici) che lavorano tutti nella struttura turistica del paese. Mannironi: “I dati completi arriveranno nelle prossime ore. Il dato epidemiologico conferma a mio avviso che dobbiamo aspettarci altre positività

Cinque positivi al Covid a San Teodoro. Si tratta di un residente, ricoverato a Sassari, più altri 4 (asintomatici) che lavorano tutti nella stessa struttura turistica del paese. La notizia nella pagina Facebook del primo cittadino Domenico Mannironi. “Oggi  devo  comunicare   che  un  nostro  concittadino si  trova  attualmente  ricoverato  presso  la  Clinica  Malattie  Infettive di  Sassari  perché  affetto  da  Covid 19. Si  tratta  dunque  del  primo  caso  conclamato  di  un  teodorino residente  nel  nostro  Comune.  Le  sue  condizioni non  sono  gravi ed  è  seguito  in  una  struttura di  eccellenza  per  questa  patologia. L’ho  sentito  telefonicamente   nella  serata  di  ieri,  mi è  sembrato  sereno,  in  buone  condizioni  generali e a nome  di  tutto  il  nostro  paese  gli  ho  augurato  un  in  bocca  al  lupo  e  una  pronta  guarigione. Già  nella  giornata  di  sabato l’Ats ha  attivato  l’esecuzione  dei  tamponi   nell’ambito  lavorativo,  proseguiti  anche  nella  giornata  di  ieri   grazie  alla  grande  disponibilità  della  Dottoressa   Arianna  Meloni,  nostra  concittadina,  che  mi  sento  di  ringraziare  pubblicamente  per  il  lavoro  che  sta  facendo  nell’interesse  della  collettività.
Sono  arrivati  i  primi  risultati  che  escludono  positività  all’interno  della  famiglia  del  paziente,  ma  ci  sono  al  momento  quattro  positività  nell’ambito  lavorativo. I  dati  completi  arriveranno  nelle  prossime  ore. Il  dato  epidemiologico  conferma  a  mio  avviso  che  dobbiamo  aspettarci altre positività .  Sono  informato  costantemente  dell’evoluzione  della  situazione,  i controlli  sanitari continueranno   nei  prossimi  giorni per  avere  un quadro  più preciso e per seguire la tracciabilità dei contagi”.


In questo articolo: