Chia, cercasi bagnino disperatamente: “In Sardegna tanti pelandroni”

Bertolotti: “Cerco un bagnino che abbia voglia di lavorare in questo postaccio anche prima esperienza. Che parli inglese. Che non fumi. Che abbia intenzione di percepire uno stipendio in perfetta regola per risolvere problemi anziché procurarne”

Cerca un bagnino, ma non riesce a trovarlo. Forse perché “in Sardegna è pieno di pelandroni”. Parola di Alberto Bertolotti, presidente Confcommercio e titolare di un noto stabilimento balneare sulla spiaggia di Chia. “Cerco un bagnino che abbia voglia di lavorare in questo postaccio”, scrive nella propria pagina facebook, “anche prima esperienza. Che, più che un’esperienza di lavoro sia predisposto ad un’esperienza di vita. Che parli inglese. Che non fumi. Che abbia intenzione di percepire uno stipendio in perfetta regola per risolvere problemi anziché procurarne. Difficile? (Si dice che in Sardegna non ci sia lavoro. In compenso è pieno di pelandroni)”.


In questo articolo: