Cellino in Procura, presunta evasione fiscale sui giocatori acquistati

Il presidente del Cagliari interrogato stamattina dal pm Massidda: presunta evasione fiscale sulla compravendita di alcuni giocatori. All’uscita una sola dichiarazione: “Forza Cagliari”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Mattinata in Procura per Massimo Cellino, il giorno dopo la doccia fredda del no all’acquisto del Leeds. Il presidente del Cagliari è stato interrogato per circa mezzora relativamente all’inchiesta che riguarda la compravendita di alcuni giocatori, e all’uscita ha rilasciato come dichiarazione soltanto un “Forza Cagliari”. Era stato un accertamento dell’Agenzia delle Entrate nel 2007 a fare ventilare qualche irregolarità e una presunta evasione fiscale.L’indagine è condotta dal pm Andrea Massidda ed è relativa agli acquisti di Suazo, Alvarez e Bizera. Nel caso di Suazo però l’ipotesi di reato è già caduta. Cellino oggi insieme ai suoi avvocati ha presentato un memoriale di difesa. 


In questo articolo: