Capoterra, perdite d’acqua continue: il sindaco chiama in causa Abbanoa

Un enorme spreco in una situazione già difficile per le scorte di acqua ridotte al minimo dalla siccità


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Perdite e zampilli d’acqua in strada anche per giorni, le segnalazioni da parte dei cittadini si moltiplicano e il sindaco Garau chiede l’istituzione di uno sportello informativo ad Abbanoa: “Dovrebbe avere sede negli uffici comunali di via Diaz, da personale qualificato del gestore” comunica il primo cittadino. Lamentele, tante, per un servizio che fa acqua da tutte le parti e non tanto come modo di dire, bensì è ciò che avviene ogni qualvolta un guasto causa allagamenti e perdite idriche che si susseguono anche per giorni. Non solo: molteplici le domande da sottoporre ai gestori del bene pubblico a tal punto da indurre il primo cittadino a chiedere ufficialmente l’apertura di uno sportello in città al fine di agevolare il più possibile i residenti. “A seguito di numerose richieste di chiarimenti e ragguagli da parte dei cittadini di Capoterra circa la nuova gestione del servizio idrico” si legge nella nota inviata da Beniamino Garau, “chiedo di valutare la possibilità di istituire uno sportello informativo con vostro personale presso le strutture disponibili nei nostri locali siti in Via Diaz, nonché di offrire un affiancamento al personale comunale affinché sia istruito e formato sulle nozioni di base, in modo da permettere autonomia a questa Amministrazione nel supporto al cittadino”.