Canne, bidoni e addirittura sedie al Poetto: dopo la bomba d’acqua tappeto di detriti sulla spiaggia

Il maltempo lascia anche qualche “ricordo” dell’uomo sulla spiaggia dei Centomila, Dopo le mareggiate e i temporali ecco sedie, arbusti, divani e canne. La foto di Davide Loi

Dopo la tempesta, l’immondezzaio: la spiaggia del Poetto di Cagliari ricoperta non solo di arbusti e canne ma anche, purtroppo, di bidoni di ferro e addirittura sedie. Tutto “vomitato” dal mare dopo le maxi mareggiate delle ultime ore. La foto scattata da Davide Loi non ha bisogno di molti commenti: dalla Città Metropolitana hanno già provveduto ad inviare delle squadre di operai per ripulire tutto. Ma sono tantissimi i cagliaritani e sardi che hanno visto la “grande schifezza”. Come si dice in questi casi, il detto è pienamente rispettato: il mare rende ciò che l’uomo abbandona. Purtroppo.


In questo articolo: