Cagliari, sul bus senza un motivo valido: le Forze dell’ordine fanno scendere 3 passeggeri

Pullman ancora troppo pieni nonostante l’emergenza Coronavirus, il Ctm chiede aiuto alle Forze dell’ordine e scattano i primi controlli: ecco cosa è successo a bordo del 30R diretto a Quartu

Meno pullman in giro, dopo la sforbiciata decisa in nome della sicurezza dalla Regione, ma ancora troppa gente in giro a Cagliari e hinterland. E, forse per via dei controlli serrati da parte della polizia Municipale, della polizia e dei carabinieri, in molti scelgono di spostarsi a bordo dei bus. Ma ora arriva una nuova stretta: il Ctm, con un post pubblicato sulla pagina ufficiale di Facebook, ha chiesto alle Forze dell’ordine di controllare tutti i passeggeri. E oggi, “alle 12, le Forze dell’ordine hanno controllato un bus della linea 30R diretta a Quartu Sant’Elena e hanno fatto scendere tre passeggeri sprovvisti di motivazione valida per viaggiare”. Non è improbabile che possano essere svolte altre verifiche anche nei prossimi giorni: “Usate i bus solo per le necessità previste dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri”.


In questo articolo: