Cagliari, operazione anti droga della Finanza: maxi sequestro di spinelli, segnalati in dieci

Scatta anche una denuncia, Baschi verdi in azione: ecco la mappa del “fumo” a Cagliari ricostruita dall’operazione della Finanza

Cagliari, operazione anti droga della Finanza: maxi sequestro di spinelli, segnalati in dieci. Le quotidiane attività di controllo economico del territorio vedono impegnata la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cagliari anche nel particolare indirizzo di contrasto allo spaccio e alla diffusione delle sostanze stupefacenti, attività che, sistematicamente, viene effettuata con il prezioso ausilio delle unità’ cinofile.

I servizi vengono incentrati verso i luoghi della “movida” – soprattutto nelle fasce orarie serali/notturne -, o nei luoghi di transito come porto, aeroporto, stazioni degli autobus e dei treni, ed anche nei pressi di istituti scolastici, come attività di prevenzione posta a particolare tutela delle fasce più giovani.

Presso il porto cittadino, nell’ambito di plurimi controlli operati nei confronti dei passeggeri appena sbarcati dai traghetti di linea, sono stati individuati 4 soggetti (classi 1972, 1985 e 1993) trovati in possesso, complessivamente di 2,5 grammi di marijuana, 12,25 di hashish e 6 spinelli.

Sempre nel capoluogo, in piazza Matteotti, presso la stazione ARST, le Fiamme Gialle hanno individuato un soggetto, classe 1972, in possesso di 1,3 grammi di marijuana.

Nella centrale Piazza Yenne, i Finanzieri hanno rivenuto addosso a un soggetto, classe 1988, 2 grammi di marijuana e 0,4 grammi di hashish.

In Piazza Sant’Eulalia, i Baschi Verdi hanno sequestrato 10,4 grammi di hashish e 2,6 grammi di marijuana, nei confronti di tre soggetti, classi 1974, 1981 e 1985.

Presso i complessi abitativi di Sant’Elia e in via del Fangario sono stati sequestrati complessivamente 8,85 grammi di marijuana nei confronti di una persona classe 1992.

A Carbonia, un soggetto di nazionalità italiana, classe 1988, è stato sottoposto a controllo e trovato in possesso di 16,65 grammi di hashish, quantitativo che ha condotto alla sua denuncia a piede libero alla locale Autorità Giudiziaria.

Tutte le sostanze stupefacenti sono state sottoposte a sequestro e gli assuntori segnalati all’Autorità Prefettizia.

Dall’inizio dell’anno, sono 134 i soggetti segnalati alla Prefettura (di cui 24 minorenni), 12 i denunciati all’Autorità Giudiziaria e 14 gli arrestati.


In questo articolo: