Cagliari, lavori lumaca per strisce e dossi in via Is Mirrionis: “Addio a tantissimi parcheggi sino a giugno”

I nuovi cartelli parlano chiaro, sosta vietata per consentire agli operai vari interventi. Ma commercianti e residenti sono sul piede di guerra e stremati: “Ore in giro, anche la domenica, per trovare un buco per la macchina. Non potevano fare i lavori a tratti? E, inoltre, perchè da giorni i lampioni in via Emilia e piazza San Michele sono sempre accesi e sprecano energia?”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

La sorpresa dentro l’uovo è amara e non dolce per gli abitanti e i commercianti di un lungo tratto di via Is Mirrionis a Cagliari. Gli operai hanno piazzato nuovi cartelli con la data di fine lavori al prossimo trentuno maggio. Divieto di sosta incluso, significa che è vietato lasciare auto o scooter anche per pochi minuti, figurarsi per ore. Una situazione simile c’era stata, un mese fa, nel tratto di strada più vicino alla via Po e allo slargo che porta a Sant’Avendrace. Lavori lumaca, a quanto pare, vista la nuova richiesta di blocco della sosta per altri due mesi tondi. “Gran parte dei lavori, tra segnaletica e dossi, sono stati fatti”, racconta Gabriella Cesaro, residente in via Is Mirrionis. “Mi chiedo, e con me anche gli altri abitanti e negozianti, quanto mai possano essere impegnativi questi lavori. E, se sono così importanti, perchè non dividerli per tratti?”.
“Anche domenica abbiamo dovuto girare per un’ora e mezza prima di trovare un buco dove lasciare la macchina. I disagi che stiamo vivendo e che vivremo sino a giugno sono grossissimi. Tutto ciò, da parte del Comune, è scandaloso e vergognoso. Mi chiedo anche”, chiosa la donna, “che senso hanno i lampioni accesi 24 ore su 24 in via Emilia e piazza San Michele, se non quello di uno spreco di energia?”.


In questo articolo: