Cagliari, la promessa del Comune a un giovane ristoratore di via Sassari: “Toglieremo il cantiere”

Dopo la denuncia fatta a Cagliari Online, Giordano La Mantia riceve una telefonata dai piani alti della Giunta guidata da Massimo Zedda: “Mi hanno promesso che mi libereranno dalla gabbia della Domus romana, speriamo sia vero”

Il grande incubo, forse sta per finire: il locale “Jo Lounge & Restaurant” di via Sassari, aperto da Giordano La Mantia pochi mesi fa, è finito ingabbiato il cantiere di smantellamento della Domus romana. Una beffa, alla quale si è unita quella legata allo spostamento dei cassonetti, “sempre stracolmi di immondezza” proprio davanti alla facciata del ristorante. Il giovane ristoratore ha denunciato i disagi a Cagliari Online, che come sempre, in questi casi, garantisce la piena libertà di denuncia ai suoi lettori. E, e neanche 24 ore di distanza, è arrivata la possibile svolta.

“Sono stato contattato da un assessore comunale, del quale preferisco non fare il nome, che mi ha promesso che, entro domani (giovedì 26 luglio 2018, ndr) leveranno tutti i tralicci e le reti metalliche che, nei fatti, soffocano la mia attività commerciale. Spero che mantengano l’impegno”.