Cagliari, doppio tentato suicidio: salvato un impiegato regionale

Due episodi di tentato suicidio a Cagliari: un impiegato regionale si taglia le vene, un ragazzo ingerisce pillole. Entrambi salvati dal 118 con l’intervento della Polizia

Ancora due episodi di tentato suicidio in città. Nel primo caso, a Is Mirrionis, un giovane ha ingerito presumibilmente delle pillole, intorno alle 6 del mattino, poi si è sentito male. La centrale operativa del 113 è stata allertata e il giovane è stato soccorso dal 118 e trasportato al pronto soccorso. E’ stato sottoposto alla lavanda gastrica e le sue condizioni non destano preoccupazione. 

Momenti di paura questa mattina invece, quando un uomo sulla cinquantina d’anni, (impiegato di un ufficio regionale), si è reciso le vene. Sul posto sono giunti gli agenti delle Volanti, (coordinati dal nuovo dirigente Dario Mongiovì), immediatamente soccorso dal 118 e medicato sul posto, è stato trasportato in ospedale in codice giallo. Fortunatamente non corre pericolo di vita.


In questo articolo: