Cagliari, con l’auto rubata sfonda la vetrina e ruba 100 paia di occhiali: in manette il “re delle spaccate”

Ha utilizzato una Fiat 500 rubata come ariete per sfondare la vetrina di Salmoiraghi & Viganò in piazza Costituzione e rubare merce per quasi 30mila euro. In manette un volto noto alle forze dell’ordine, ecco di chi si tratta

Il “re delle spaccate” ha colpito ancora e, ancora una volta, gli è andata male. Maurizio Piras, 44enne di Quartu  pregiudicato, è stato arrestato per i resti di furto aggravato, ricettazione, possesso di arnesi atti allo scasso e guida senza patente. L’uomo, nel cuore della notte, utilizzando un’auto come ariete, ha mandato in frantumi la vetrina del negozio di ottica di piazza Costituzione a Cagliari. 

Nella notte, intorno alle ore 04:50, è giunta una chiamata sulla linea 113 che segnalava un furto in atto presso il negozio di ottica sito in Piazza Costituzione. Provvidenziale una telefonata al 113. Sul posto è piombata una volante e il 44enne, passamontagna sul volto, è fuggito in via Torino.. 

 

I poliziotti lo hanno raggiunto e ammanettato. Dentro una grossa busta della spesa  sono stati ritrovati 100 paia di occhiali, per un valore di 28500 euro. Nel corso delle verifiche è emerso che l’auto con la quale aveva infranto la vetrina è stata rubata (al suo interno è stato anche rinvenuto un piccone) e che con la stessa, Piras, ha danneggiato anche la vetrina dello stesso negozio che si affaccia in via Torino. L’uomo è  risultato essere sottoposto all’affidamento in prova per anni 8 emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Cagliari. Nella mattinata è previsto il processo con rito per direttissima.