Cagliari, si cambia nel camerino di un negozio e fugge con gli abiti nuovi: arrestato

L’uomo era stato notato da un addetto mentre si aggirava con fare sospetto tra gli scaffali del reparto abbigliamento maschile. E’ stato inseguito dal personale fermato in via San Benedetto dove c’era una volante che lo aspettava

Nella serata di ieri un equipaggio della Squadra Volante, impegnato nei servizi di controllo del territorio, ha bloccato nella Via San Benedetto un uomo, inseguito da un addetto alla sicurezza dell’esercizio commerciale O.V.S., perché aveva portato via della merce. Dopo che i poliziotti hanno fermato l’uomo, G.A.M, nato in Spagna ma residente presso una comunità di Maracalagonis, gravato da precedenti di polizia, hanno raggiunto il negozio dove, con il responsabile alla sicurezza hanno ricostruito la dinamica dei fatti.

L’uomo era stato notato da un addetto mentre si aggirava con fare sospetto tra gli scaffali del reparto abbigliamento maschile. Poco dopo era stato visto mentre prendeva una felpa ed un pantalone per poi accomodarsi all’interno di un camerino e uscire vestito in maniera completamente diversa. Successivamente si è diretto al reparto calzature dove ha preso un paio di scarpe ed dopo averle indossate, con andatura svelta, si è diretto verso le barriere antitaccheggio che superate hanno fatto scattare l’allarme. A quel punto  ha iniziato la fuga, inseguito dal responsabile verso Via San Benedetto, dove ad attenderlo c’era l’equipaggio della Volante.

Al momento del fermo indossava una felpa, un pantalone, due cappellini e una sola scarpa con la placchetta antitaccheggio ancora inserita. E’ stato è stato arrestato per furto aggravato e nella mattinata odierna è previsto il processo con rito direttissimo.

(immagine simbolo)