Cagliari, 61enne accusato di spaccio di droga in via Monsignor Piovella: blitz dei carabinieri

Durante i controlli dei militari spuntano eroina e cocaina

Cagliari, 61enne accusato di spaccio di droga in via Monsignor Piovella: blitz dei carabinieri. Il 9 dicembre, i Carabinieri della stazione di Cagliari -Sant’Avendrace, hanno deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari in s.l. per  possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e segnalato alla Prefettura per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale un 61enne, residente a Settimo San Pietro, disoccupato, censurato,  il quale, nel pomeriggio, durante l’esecuzione di un servizio volto alla repressione del consumo di sostanze stupefacenti eseguito in  via monsignor Piovella, veniva sottoposto a controllo e trovato in possesso di una pinza multiuso e di attrezzo a brugola idoneo allo scasso, nonché di una siringa contenente sostanza stupefacente del tipo “eroina” e “cocaina“. Tutto quanto rinvenuto è stato sequestrato. Nel medesimo servizio si procedeva altresì al controllo di due giovani e all’esito della loro perquisizione personale sono state rinvenute tre dosi di “cocaina e una dose di eroina.   Gli ultimi due giovani sono stati segnalati alla Prefettura di Cagliari quali assuntori di sostanze stupefacenti.


In questo articolo: