Basta risse e spaccio, ecco l’app e gli eventi per far rinascere piazza del Carmine a Cagliari

Presentato oggi nella spiazza di Stampace il progetto “ Del Carmine Shopping App e Dintorni”, creato da 21 commercianti. “Fondamentale sicurezza. I nostri clienti vogliono passeggiare senza vedere risse e ambulanze”. Presto cinema sotto le stelle e mercatini tematici.

Da ring per risse e covo di sbandati e spacciatori a salotto buono della città con mercatini e cinema all’aperto. Piazza del Carmine ci prova. Presentato oggi in nella spiazza di Stampace il progetto “ Del Carmine Shopping App e Dintorni”, Un’iniziativa che nasce dall’unione di alcune aziende della zona di piazza del Carmine (21 in tutto, tra la piazza ma anche via Sassari e via Maddalena) e delle vie adiacenti, che hanno unito le loro idee e forze per migliorare l’offerta per i loro clienti, garantire qualità e competenza.
“Con l’aiuto dei commercianti stimo preparando un calendario di eventi che darà splendore alla piazza”, dichiara l’assessore alle Attività produttive Alessandro Sorgia, “così i cagliaritani si riprenderanno il loro vecchio salotto buono. C è un app e chiunque può venire a conoscenza delle iniziative. Ci saranno mercatini tematici e piccoli spettacoli. Riprenderemo il percorso intrapreso col Wine food festival interrotto dal Covid. E’ dimostrato che quando ci sono attività ed eventi i malintenzionati si spostano”.
“E’ fondamentale la presenza costante della sorveglianza per garantire la sicurezza di chi è di passaggio”, chiede Luigi Schlich, “spesso sentiamo dire la frase “noi in piazza del Carmine non passiamo perché abbiamo paura”. Vogliamo passeggiare senza risse e ambulanze che arrivano per soccorrere persone accoltellate e senza furti. L’amministrazione e la Questura devono agire con più forza. Dove sono le telecamere?”
Il progetto. “Nonostante Piazza del Carmine versi, da diversi anni, in uno stato di abbandono”, dichiarano i commercianti, “le nostre aziende credono nell’importanza della piazza sia dal punto urbanistico che sociale, motivo per il quale la nostra unione è mirata anche a contribuire nell’intento di valorizzare e riqualificare  la  piazza  dove  la  dimensione  pubblica  della  città  si  intreccia  alle  vicende private delle famiglie che abitano nel quartiere di Stampace “basso”.
Con “ Del Carmine Shopping App e Dintorni”, aggiungono, “i negozianti cercano di reagire alla crisi e  si  apprestano  a  diventare  smart  per  offrire  a  sé  stessi  più  chances  di  rilancio,  ma soprattutto ai  clienti  un’offerta  molto  più  agile  e  moderna  con  una  piattaforma  che consente  al  commerciante  di  usufruire  di  una  vetrina  virtuale  e  ai  cittadini  di  essere informati in tempo reale sull’offerte dei prodotti o effettuare prenotazioni tramite uno smartphone.  Non  è  una  semplice  piattaforma  intesa  come  sostituto  del  commercio tradizionale,  ma  uno  strumento  che  integra  i  diversi  canali  e  che  non  fa  percepire  al cliente differenze nel suo modo classico di far shopping.

“ Del Carmine Shopping App e Dintorni” è  rivolto anche al turista dove con un viaggio esperienziale va alla scoperta di tutti i monumenti attraverso percorsi enogastronomici, culturali, di shopping, hotel, affittacamere, altresì tantissime attività. Il tutto per organizzare al meglio il tuo soggiorno.


In questo articolo: