Assemini, via libera della Regione al nuovo piano urbanistico

L’annuncio del sindaco Puddu: “Un successo amministrativo che mi sento di dedicare a tutti gli asseminesi”

Via libera della Regione al nuovo piano urbanistico di Assemini. Un sospirato sì che può cambiare la storia edilizia del paese,quelloannunciato dal sindaco di Assemini MarioPuddu: “Ho appena dato la seguente comunicazione in Consiglio Comunale che, per motivi tecnici, mi hanno detto che è andata in onda nel modo che meritava. E vale la pena ripeterla, e come se ne vale la pena.
Con grande emozione e orgoglio che voglio comunicare a tutti i cittadini asseminesi che oggi, 13 aprile 2015 in tarda mattinata, è pervenuta la Determina del Direttore Generale dell’Assessorato pianificazione urbanistica che, a seguito del parere tecnico del Comitato Tecnico Regionale per l’Urbanistica (CTRU), ha espresso la per la prima volta nella storia politica di Assemini la parola “COERENZA” in relazione al Piano Urbanistico Comunale.

Preciso che nel documenti sono contenuti alcune prescrizioni che riguardano aspetti amministrativi tra enti e alcune raccomandazioni tecniche di poco conto che non determina alcuna modifica all’impianto del Puc, ma comunque necessarie prima della pubblicazione del Buras. 
Questo è un risultato che voglio condividere con tutto il Consiglio Comunale, un risultato storico, perché pone la parola fine ad una storia che dura da 30 anni, che pone le basi per un futuro migliore per il nostro paese, ed esprime concreta risposta amministrativa verso la fiducia che gli asseminesi hanno riposto in noi, neppure 2 anni fa.

Voglio ringraziare l’Assessore alle Politiche del Territorio Gianluca Mandas, la relativa commissione consiliare, il nostro gruppo consiliare e il nostro gruppo politico (Movimento 5 Stelle Assemini) che non ci fa mai mancare il proprio sostegno.
Un particolare ringraziamento ai dipendenti degli uffici della Pianificazione Territoriale, diretti dal Geom. Carlo Barletta.
E alla società Criteria, in particolare all’Arch. Paolo Falqui, che ci ha accompagnato in questo percorso con dedizione e competenza.

Voglio ancora ringraziare tutto il consiglio comunale che, a fine dicembre, ha votato il Piano all’unanimità.
Un ringraziamento anche a tutti gli amministratori (onesti e che avevano a cuore l’interesse della cittadina, sebbene il loro contributo non sia servito al raggiungimento del risultato durante la loro amministrazione) che ci hanno preceduto e hanno permesso di poter compiere questo passo amministrativo di vitale importanza per la città di Assemini. Un successo amministrativo che mi sento di dedicare a tutti gli asseminesi”.


In questo articolo: