Alla guida con tasso alcolemico 4 volte superiore al limite: nei guai autista di Iglesias

Denunciato, sempre per guida in stato di ebbrezza, anche un cuoco marocchino

Stamattina a Villamassargia, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione degli accertamenti svolti, a seguito del sinistro stradale occorso l’11 gennaio 2021 a Domusnovas, sulla SS.130, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per guida in stato di ebbrezza alcolica, un 51enne, residente a Iglesias, di professione autista.

Questi, alla guida della propria Ford Fusion, nella circostanza era andato a urtare contro il guard-rail dopo aver perso il controllo del mezzo. Sottoposto al test dell’apparato etilometrico, l’uomo era risultato positivo con tasso alcolemico quadruplo rispetto al limite di legge (1° e 2° accertamento 2,06 g/l e 2,21 g/l). La patente di guida gli è stata ritirata.

Sempre stamattina a Iglesias, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale Compagnia, a conclusione degli accertamenti esperiti a seguito del sinistro stradale occorso il 19 gennaio 2021 a Gonnesa, sulla SS.126, hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica un 35enne cuoco marocchino, residente a Gonnesa. L’uomo, alla guida della propria Volkswagen Golf, era andato a urtare contro la rotatoria, dopo aver perso il controllo del mezzo. Sottoposto al test dell’etilometro dai carabinieri, lo straniero era risultato positivo con tasso alcolemico quasi triplo rispetto ai limiti previsti dal codice della strada (1° e 2° accertamento 1,38 g/l e 1,44 g/l). La patente di guida gli è stata ritirata e l’autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo.


In questo articolo: