Agazzi da incubo regala il pareggio alla Samp: 2-2 per il Cagliari

Finale rocambolesco a Trieste, il Cagliari getta al vento una vittoria già quasi acquisita

Incredibile Cagliari. Getta via una vittoria in extremis, con un Agazzi disastroso che regala di fatto alla Sampdoria un pareggio quasi insperato. Succede quasi tutto nel finale, un 2-2 che significa due punti persi per i rossoblù a Trieste. Tutto era cominciato con la rete di Ekdal nel primo tempo, servito da Pinilla, che incanalava il match verso quello che sembrava il binario giusto. Poi un gol regolare annullato dall’arbitro alla Sampdoria accendeva gli animi, ma il Cagliari sembrava controllare la partita. Ma ecco la sorpresa con ben tre gol nel finale: prima Gabbiadini beffa Agazzi che non riesce a trattenere il pallone, lo vede prima passare sotto le gambe e poi rotolare in gol. Poi capitan Conti su punizione in pieno recupero riporta il Cagliari sul 2-1, e infine un tiro di De Silvestri deviato da Gabbiadini beffa nuovamente Agazzi che non riesce ad intervenire e a liberare. Davvero un incubo la prestazione di Agazzi, e una vittoria gettata al vento per Lopez. Passo indietro per il Cagliari.


In questo articolo: