Addio incubo crolli in via Peschiera, aggiudicati i lavori

Messa in sicurezza della zona a rischio sink-hole: i lavori sono stati aggiudicati da un’impresa sarda

Addio crolli in via Peschiera e via Marengo, a Cagliari. I lavori dovrebbero partire entro la fine dell’estate, alcuni giorni fa l’appalto è stato aggiudicato da un’impresa sarda, “Gesuino Monni s.r.l”. A disposizione oltre 1 milione di euro per scongiurare il ripetersi di frane e smottamenti, dopo l’incubo vissuto nel 2008.

Un intervento più complesso rispetto a quello di piazza d’Armi, perché  in via Peschiera e in parte di via Marengo le voragini sono causate dalle perdite del sistema idrico e fognario. Gli operai dovranno realizzare un cunicolo a un metro di profondità: una sorta di canale impermeabilizzato nel quale scorreranno tutti i sottoservizi, acquedotto e fogne compresi. Nel cunicolo verranno posizionati anche dei sensori che comunicheranno, in tempo reale a una sala operativa, la situazione nel sottosuolo: se un tubo avrà una perdita, il sistema computerizzato lo saprà immediatamente e le squadre di operai potranno intervenire subito. L’impresa c’è e le risorse pure, i lavori dovrebbero partire entro la fine dell’estate, ricorsi permettendo. Nella foto via Marengo.