I racconti del mistero di Fabrizio Raccis, da Poe a Lovecraft

Da Poe a Lovecraft, i racconti di Fabrizio Raccis omaggiano i grandi del passato e la sua città di Cagliari.



É appena uscito fresco di stampa Racconti del Mistero e del Grottesco per I tipi di Eretica Edizioni(Buccino) il nuovo libro di Fabrizio Raccis autore cagliaritano nato e cresciuto nel quartiere storico di Castello, che ha deciso di dedicare questa nuova opera di narrativa proprio al suo quartiere di Cagliari dove ha ambientato la maggior parte dei racconti, e alla figura del celebre Edgar Allan Poe (Boston, 19 gennaio 1809 – Baltimora, 7 ottobre 1849).

Proprio questo mese molte associazioni letterarie e i social hanno celebrato l’anniversario della nascita di questo grande scrittore americano che ha creato vari movimenti letterari tra cui il poliziesco e il giallo psicologico.

I due scrittori hanno molto in comune, dalla passione per la poesia(Raccis è autore di ben 6  libri di poesia) fino alla narrativa del grottesco e dell’orrore. Il quartiere storico di Castello sembra aver stuzzicato il lato oscuro e la penna di Raccis, grazie alle sue decorazioni barocche, ai viottoli bui e alle leggende misteriose che si nascondono tra le strette viuzze, in una breve intervista ha dichiarato: ”La mia non è semplice emulazione, non mi sognerei mai di paragonarmi a Poe, il mio metodo di scrittura è frutto di esercizio e passione per la letteratura classica americana. Infatti nei racconti troverete citazioni di altri grandi autori del genere come ad esempio Lovecraft o Stephen King. Fin da piccolo avevo la passione di raccontare storie di paura o anche ironiche per intrattenere le mie sorelline, questa passione è cresciuta, ed è maturata dentro di me fino ad oggi.”

Il libro sembra riscuotere grandi consensi da parte di molti lettori che sui social e sul sito della casa editrice Eretica Edizioni stanno lasciando diverse recensioni positive anche da parte di lettori che stanno conoscendo le meravigliose tinte gotiche di Castello per la prima volta grazie ai suoi racconti.

Il libro verrà presentato per la prima volta a Monserrato durante il programma Contus e Cantos in Pauli al Mercoledi dell’autore nella mediateca il 28 Febbraio alle ore 18, ed è stato iscritto alla quarta edizione del premio “Holmes Haward” 2018, un evento prestigioso organizzato dall’accademia degli artisti in collaborazione con il centro culturale Studi Storici di Eboli che vede in gara alcune delle migliori penne italiane con romanzi e racconti gialli, thriller, noir e horror. Non ci resta che augurale in bocca al lupo. 

Ultima modifica: 27 gennaio 2018

In questo articolo