Villaputzu,scoperta nuova piantagione di fumo nelle terre del Poligono

La scoperta dei Carabinieri di San Vito e di Villaputzu e del personale del Poligono del Salto di Quirra

Una coltivazione di 150 piante di Cannabis indica in località Murtas a Villaputzu. E’ il risultato di una perlustrazione mirata dei Carabinieri di San Vito e di Villaputzu e del personale del Poligono del Salto di Quirra avvenuta ieri, 29 settembre, e iniziata alle prime luci dell’alba. La piantagione era ben nascosta tra la vegetazione ed era attrezzata con un impianto di irrigazione a goccia collegato ad una cisterna. Le piante, ormai mature, erano in stato di abbandono. Non è la prima volta che qualcuno utilizza le aree interdette per coltivarci serre di “fumo”;lo scorso luglio in quelle stesse aree i carabinieri di San Vito avevano scoperto un’altra piantagione di oltre 120 esemplari e due persone del posto erano finite in manette. 

 

 

 


In questo articolo: