Via Garibaldi, via transenne e disagi: stop ai lavori per i saldi

Cinque giorni di stop al cantiere, dal 4 al 9 luglio, per accogliere in sicurezza e senza disagi i clienti nei primi giorni dei saldi estivi

Uno stop ai lavori per rendere via Garibaldi sicura e agevole nei primi cinque giorni dei saldi estivi, dal 4 al 9 luglio. Una richiesta dei commercianti della via dello shopping che il Comune ha accolto dopo un sopralluogo fatto nei giorni scorsi dagli assessori alle Attività produttive, Barbara Argiolas, e ai Lavori pubblici, Luisa Anna Marras, insieme al dirigente Daniele Olla. “Si tratta di pochi giorni – spiega Franco Fozzi, del Consorzio Insieme – in cui di solito c’è l’assalto dei clienti. E vogliamo che la strada sia sicura e agevole, non una trincea aperta”.

Nel frattempo i lavori procedono. Nel primo tratto, da piazza Costituzione fino all’altezza del negozio Primigi, è stata completata la posa del marmo nella parte centrale della strada. Nei prossimi giorni verranno realizzati i marciapiedi su tutti e due i lati, e, la notte del 2 luglio, verrà gettato il cemento nell’ultima parte della via. Poi lo stop al cantiere per cinque giorni. “La strada verrà ripulita da transenne e mezzi dell’impresa – aggiunge Fozzi – Il 4 luglio, giorno di inizio saldi, apriremo anche di notte e nella via deve essere garantita la sicurezza. Stesso discorso per il giorno dopo, quando tutti i negozi saranno aperti con orario continuato fino alle 21”. Cantiere in corso, invece, durante le Notti Colorate, organizzate dal Comune per tutti i giovedì di luglio e agosto.


In questo articolo: