Unesco: “I muretti a secco Patrimonio dell’umanità”

Tra gli 8 paesi europei che hanno presentato la candidatura c’è anche l’Italia. In Sardegna l’arte del muretto a secco per la delimitazione dei terreni è molto diffusa. “Le strutture in pietra sono sempre realizzate in perfetta armonia con l’ambiente e la tecnica esemplifica un rapporto armonioso tra uomo e natura”

L’arte dei muretti a secco è stata dichiarata patrimonio dell’umanità. Tra gli 8 paesi europei che hanno presentato la candidatura c’è anche l’Italia. In Sardegna l’arte del muretto a secco per la delimitazione dei terreni è molto diffusa. “Tali strutture”, si legge nel profilo twitter dell’Unesco, “testimoniano i metodi e le pratiche utilizzate dalle persone dalla preistoria ad oggi per organizzare il loro spazio di vita e di lavoro, ottimizzando le risorse naturali e umane locali. Le strutture in pietra a secco sono sempre realizzate in perfetta armonia con l’ambiente e la tecnica esemplifica un rapporto armonioso tra uomo e natura”.


In questo articolo: