Truffa del pellet venduto e mai consegnato a Serramanna, denunciato un 46enne campano

Non si esclude che molte altre persone in Italia possano essere cadute nel medesimo tranello, perché in effetti l’acquisto è apparso essere molto conveniente.

I carabinieri di Serramanna hanno depositato ieri alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari una comunicazione di notizia di reato inerente alla denuncia in stato di libertà per truffa aggravata di un 46enne di Terzigno, in provincia di Napoli, molto noto alle forze dell’ordine per vicende pregresse. Questi aveva pubblicizzato su una nota piattaforma di commercio on-line la vendita di pellet. Aveva abboccato a tali annunci apparentemente molto interessanti un 55enne di Serramanna che ne aveva acquistato per 250 euro. Una volta eseguito il bonifico il destinatario si era appropriato del denaro senza adempiere però all’obbligazione di consegnare la merce. Non si esclude che molte altre persone in Italia possano essere cadute nel medesimo tranello, perché in effetti l’acquisto appariva essere molto conveniente. L’autore del raggiro è stato individuato dai carabinieri mediante accertamenti bancari e con la collaborazione dell’Arma del luogo dove il denunciato risiede ed è molto conosciuto. Avrà dunque un processo a Cagliari.


In questo articolo: