Tributi locali: sanzioni dimezzate anche ad Alghero

Per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a novanta giorni

Importante novità in tema di tributi locali introdotta con la pubblicazione in data 30 dicembre 2015 della Legge di Stabilità 2016, che anticipa al 1 gennaio di quest’anno gli effetti del decreto legislativo del 24 settembre 2015 nr. 158 in cui all’art. 15 veniva riformulato il decreto legislativo 471/1997 riducendone le sanzioni.

Per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a novanta giorni, la sanzione è ridotta alla metà (15% in luogo del 30% previsto dal vecchio decreto). Il legislatore ha previsto inoltre per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a quindici giorni, la sanzione ulteriormente ridotta a un importo pari a un quindicesimo per ciascun giorno di ritardo.

Tutti i contribuenti che hanno ricevuto l’avviso di accertamento Tarsu 2011-2012 potranno così presentarsi in Secal (entro 60 giorni dalla notifica) chiedendo il ricalcolo della relativa sanzione. Per chi ha già provveduto al pagamento potrà invece richiedere il dovuto rimborso-compensazione.