Tragedia a Chia, annega un turista

Alfonso Graziani, romano di 85 anni, era in vacanza in Sardegna


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Una tragedia nelle acque di Chia, dove questa mattina ha perso la vita un uomo di 85 anni. 

Alfonso Graziani, un turista romano in vacanza nell’isola con la figlia, stava trascorrendo una tranquilla giornata nella spiaggia di Chia, una frazione del comune di Domus de Maria. Ha deciso di fare un bagno nelle acque cristalline e così si è tuffato con un amico.
Improvvisamente, forse a causa di un malore, non è riuscito più a nuotare ed è morto annegato.
La figlia e gli amici, che si trovavano in riva, non vedendolo tornare, si sono preoccupati, hanno lanciato l’allarme e chiamato il 118.
Due motovedette della guardia costiera sono giunte sul posto e, dopo pochi minuti, il corpo dell’uomo è stato ritrovato da un bagnante e trasportato nel bagnasciuga. 

Inutili i tentativi di rianimazione da parte del personale medico, l’uomo non ce l’ha fatta.Una tragedia nelle acque di Chia, dove questa mattina ha perso la vita un uomo di 85 anni. 

Alfonso Graziani, un turista romano in vacanza nell’isola con la figlia, stava trascorrendo una tranquilla giornata nella spiaggia di Chia, una frazione del comune di Domus de Maria. Ha deciso di fare un bagno nelle acque cristalline e così si è tuffato con un amico.
Improvvisamente, forse a causa di un malore, non è riuscito più a nuotare ed è morto annegato.
La figlia e gli amici, che si trovavano in riva, non vedendolo tornare, si sono preoccupati, hanno lanciato l’allarme e chiamato il 118.
Due motovedette della guardia costiera sono giunte sul posto e, dopo pochi minuti, il corpo dell’uomo è stato ritrovato da un bagnante e trasportato nel bagnasciuga.