Schiavitù da Whatsapp: “Perchè visualizziamo e non chiamiamo più?”

Lo sfogo di una ragazza cagliaritana: “A chi mi rimprovera di non rispondere subito su Whatsapp e su Messenger rispondo: telefonare sembrava brutto?” 

Lo sfogo su Fb di Valentina, una ragazza cagliaritana, apre un interessante dibattito sui nuovi mezzi di comunicazione e sulla schiavitù da Whatsapp: “Ti ho scritto su Whatsapp e pure su Messenger ma non hai manco visualizzato. Sei sempre attaccata a quel telefono e non hai avuto un minuto per rispondermi??
Tanto lo so che ti arrivano le notifiche sullo schermo! Perché non mi rispondi?”
MA… TELEFONARE SEMBRAVA BRUTTO???
Ora se non ci si sente tramite questi mezzi non esiste comunicazione!!! Ma che cavolo di problemi avete!? 
Se voglio sentire qualcuno, davvero, LO CHIAMO!!!!!”.  


In questo articolo: