Scano, gli studenti dirottati al Besta: “Lezioni serali, è il caos”

Proteste dei ragazzi costretti a turni stressanti: “Per noi è impossibile anche fare sport o goderci il sabato sera”. La scuola era stata chiusa dopo il cedimento di alcune pareti a dicembre

Studio a ostacoli, vita praticamente azzerata per gli alunni. Problemi grossi allo Scano, perchè le lezioni si terrano la sera dalle 14.45 alle 19 al BESTA .Chi è pendolare potrà uscire prima solo per questa situazione di pura emergenza.
Ovviamente l’emergenza è provvisoria ma non ha un termine di scadenza perchè la Provincia in 20 giorni ha liberato soltanto 8 classi , e il Besta ha dato solo in prestito per queste due settimane l’istituto
Ma la rabbia viene sopratutto dagli studenti costretti a privarsi dello sport , delle uscite e del sabato sera. Un tam tam di lamentele provengono dal gruppo “ITIS DIONIGI SCANO Monserrato (CA)” , dove gli studenti sono stufi di questo sistema ma c’è anche molta comprensione, pure i professori sono desolati. Perchè è stata una scelta dolorosa, ingiusta ma forse la più giusta nel caos, sarebbe impensabile far perdere altri giorni di lezione. Intanto le ore di laboratorio sono saltate e pure la sesta ora due volte alla settimana. Dei rumors dicono che se l’istituto rimarrà chiuso pure questa settimana , gli studenti procederanno con degli scioperi e manifestazioni.

In questo articolo: