Sardegna, cucciolo trovato in fin di vita con una catena stretta al collo

La catena era così stretta al collo che ormai era penetrata nella carne e lentamente lo stava strangolando. E’ stato trovato così un cucciolo nelle campagne dell’oristanese. Ora è in cura nella clinica veterinaria Duemari, lo hanno chiamato Bell

Aveva una catena così stretta al collo che gli si è conficcata nella carne e lentamente lo stava strangolando. Lo hanno trovato così nella campagne dell’oristanese, un povero cucciolo, in fin di vita. L’ennesimo caso di maltrattamento di animali in Sardegna. Non se ne contano più ormai.

Lo hanno preso in carico gli angeli della clinica veterinaria Duemari di Oristano e dal profilo facebook aggiornano la situazione con un video “Lo chiameremo Bell perché è bellissimo, perché è un gigante. Perché ha combattuto e ha ripreso a mangiare. E si comincia la risalita”.