Sara Gerini: “Ladri d’olio contro i malati: a mio padre un furto che fa rabbia”

Sara Giada Gerini, la cagliaritana nota per le sue battaglie in nome dei diritti dei sordi, denuncia: “Rubato a mio padre l’olio destinato ai progetti per aiutare malati e persone disagiate”

di Sara Giada Gerini

Mio padre è Presidente dell’Associazione di volontariato Albeschida e mia madre una volontaria.
In questi giorni erano impegnati a raccogliere olive assieme ad altre persone nel loro orto.
Un impegno sociale per aiutare le persone con disagi psicologici, sempre per trovare un loro percorso ritagliando spazi come questi.
Per l’ennesima volta hanno subito furti, avevano appena prodotto olio (40 litri!!!)con le loro mani, con orgoglio e tanta passione.
Un olio il cui ricavato avrebbe consentito di mandare avanti questi progetti.
Apprendere queste notizie mi dà rabbia.
Mi aiutate a condividere questo messaggio!?!
Grazie Di cuore


In questo articolo: