San Giovanni Suergiu, riapre la suggestiva necropoli di Is Locci Santus

Ieri pomeriggio l’area sepolcrale, risalente al terzo millennio a.C. e composto da 13 Domus de Janas, ha aperto le porte a un numeroso gruppo di visitatori provenienti dal cagliaritano. Sempre nel rispetto delle misure di sicurezza anti covid, il sito sarà visitabile nel weekend su prenotazione

Riprendono le visite guidate presso l’area archeologica di Is Loccis Santus nel territorio di San Giovanni Suergiu. Ieri pomeriggio la necropoli, risalente al terzo millennio a.C. e composto da 13 Domus de Janas, ha aperto le porte a un numeroso gruppo di visitatori provenienti dal cagliaritano. Sempre nel rispetto delle misure di sicurezza anti covid, il sito sarà visitabile nel weekend su prenotazione e in caso di gruppi numerosi anche durante il resto della settimana.