Reis, oltre 2 mila cagliaritani senza soldi da due mesi

Schirru, Fi. “Non è ammissibile che i cagliaritano che vivono grazie al rei debbano subire questi disagi a causa dell’assenza di un informatico”. L’assessore Secchi ammette il ritardo: “Pagamenti in tempi brevi”

Reis, due mila e 300 cagliaritani senza contributo di solidarietà da dicembre. In aula l’interrogazione del consigliere Fi Stefano Schirru. L’assessore alle Politiche sociali Nando Secchi ha ammesso il ritardo attribuito alle difficoltà legate la trasferimento degli uffici da piazza De Gasperi a via Sauro, ma ha poi aggiunto che l’Inps sta pagando il rei.

“Non è ammissibile che i cagliaritano che vivono grazie al rei debbano subire questi disagi a causa dell’assenza di un informatico”.


In questo articolo: