Quartucciu, banda musicale a rischio chiusura: “La cultura è morta”

Duro atto d’accusa dei musicisti della banda musicale di Quartucciu: “Per colpa di una giunta comunale assente e incapace la cultura sta morendo e siamo finiti letteralmente sulla strada”

La banda Musicale di Quartucciu, nata nel 2002 sotto il patrocinio Comunale e riconosciuta dal Mibac come gruppo di musica polare ad interesse Nazionale nel marzo del 2011 in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia-  non ha finanziamenti, sede e sostegno della politica locale. “Siamo a rischio chiusura non potendo organizzare concerti e la scuola di musica per istruire nuove leve ed avere un ricambio generazionale, la cultura in paese e defunta, da troppo tempo non si organizzano rassegne e manifestazioni in generale; le associazioni sono tutte allo sbando o sono costrette a lasciare il proprio paese, abbiamo un’amministrazione “ASSENTE e DISINTERESSATA”,  alle nostre problematiche, da un’annetto circa siamo sulla strada, abbiamo interrotto le prove e la scuola di musica ci incontriamo solo per effettuare gli impegni presi al di fuori di Quartucciu,  abbiamo bussato diverse volte in comune ma senza risultato se possono ci evitano, Il Comune di Quartucciu ha tante strutture chiuse ma non hanno la voglia e la volontà politica di assegnarle alle associazioni operanti in paese;  in passato un privato con la sua generosità mise a disposizione un locale costretti a dover lasciare per far spazio ad una nuova costruzione per civile abitazione. Ci rammarica vedere buttare al vento 13 anni di lavoro, impegno, passione; per questi motivi il prossimo mese di ottobre organizzeremo una manifestazione di protesta in via Nazionale con una sfilata a suon di Marce Funebri per annunciare a tutto il paese che la cultura a Quartucciu è MORTA per colpa di un’amministrazione assente ed incapace”. 


In questo articolo: