Quartu, in via Lamarmora dopo la pioggia invasione di blatte: “Le fogne fanno schifo”

“Vedersi saltar fuori tante di quelle blatte, in seguito a una pioggia nonostante non sia la prima volta che si allaga la via, questo fa proprio capire lo schifo che c’ è nelle fogne. Abbiamo ucciso più di una trentina di blatte trascinate dall’ acqua sotto il nostro portone fino a dentro la nostra proprietà. Il giorno dopo ne abbiamo trovato altre…”

Via La Marmora Quartu, la  denuncia dei residenti: “La pioggia ha portato a galla un impressionante quantità di blatte”. Dopo le prime piogge, ecco che emerge la situazione dell’abbandono di Quartu. Strade allagate da acque maleodoranti, infette e miriadi di blatte galleggianti trascinate all’ interno delle proprietà private. Uno scenario impressionante che mette in risalto l’ assenza di manutenzione e igiene che il comune di Quartu dovrebbe garantire ai cittadini. I residenti raccontano che l’ufficio competente aveva invitato i cittadini a comunicare le zone infestate di blatte e topi, tramite e-mail indicando nome, cognome e numero di telefono, garantendo il loro immediato intervento per procedere alla disinfestazione.

Sono state tante le richieste e i solleciti, in molti hanno ripetuto la richiesta più di una volta ma invano. Fino a due anni fa, la disinfestazione veniva effettuata regolarmente. “Una cosa del genere non si era mai verificata”racconta una residente della via La Marmora “Vedersi saltar fuori tante di quelle blatte, in seguito a una pioggia nonostante non sia la prima volta che si allaga la via, questo fa proprio capire lo schifo che c’ è nelle fogne. Abbiamo ucciso più di una trentina di blatte trascinate dall’ acqua sotto il nostro portone fino a dentro la nostra proprietà. Il giorno dopo ne abbiamo trovato altre. Non voglio pensare ai quanti topi saranno usciti nella strada in seguito all’ allagamento. I cittadini sono molto scossi e rivendicano il diritto di vivere in condizioni igieniche dignitose.

Claudia Saba


In questo articolo: