Parchi contingentati a Monserrato: mascherine non obbligatorie per i bambini, ecco cosa cambia

Nuove disposizioni a partire da oggi per l’accesso ai parchi e per la pratica delle attività sportive a Monserrato

Nuove disposizioni a partire da oggi per l’accesso ai parchi e per la pratica delle attività sportive a Monserrato.
L’accesso del pubblico al parco magico sarà consentito sino al 14 giugno dal lunedì al sabato dalle 9 alle ore 13 e dalle 16 alle ore 20 per un numero contingentato di massimo 30 persone per volta e di permanenza nell’aria non superiore 45 minuti. Resta in vigore il divieto di non creare assembramenti, di rispettare la distanza di sicurezza e di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie qualora non venga rispettata la distanza di 2 m. La mascherina non è obbligatoria per i bambini fino ai 6 anni e per i portatori di forme di disabilità non compatibili con l’uso continuato della mascherina.
La riapertura dell’impianto sportivo Riu Saliu, sia per gli spazi all’aperto che al chiuso, la pratica sportiva potrà essere svolta nel rispetto delle linee guida già approvate in precedenza. L’accesso all’area dovrà essere sempre contingentato.
Per quanto riguarda la chiusura di tutte le aree attrezzate per il gioco dei bambini, in parti aree pubbliche, sono previste adeguate cautele ed igenizzazione a cura dell’utilizzatore. Restano chiuse, in attesa del completamento degli interventi di manutenzione, le aree destinate allo sgambamento dei cani.


In questo articolo: