Monserrato, con un allaccio abusivo alimentava una serra di marijuana in casa: arrestato

Sequestrati cinque chili di marijuana: in manette 41enne cagliaritano residente a Monserrato

Aveva avviato con un allaccio abusivo alla corrente elettrica una coltivazione illegale di marijuana all’interno del proprio appartamento. Arrestato dalla Polizia giovane pregiudicato. Sequestrati 5 kg di marijuana, oltre a due auto provento di furto con targhe applicate.

Il personale del gruppo Falchi della Squadra Mobile di Cagliari ha arrestato A. R., 41enne cagliaritano, residente a Monserrato, pregiudicato. Già da tempo gli investigatori monitoravano l’abitazione, ritenendo che avesse avviato una fiorente attività illegale di coltivazione di marijuana. Così ieri hanno deciso quindi di far partire un blitz e dopo un’accurata perquisizione hanno trovato e sequestrato cinque buste contenenti foglie di marijuana per un peso di quasi cinque chili. Erano all’interno di un frigo per garantire una adeguata conservazione.

Trovato anche un barattolo contenente marijuana per un peso 16,35, un’altra busta con altri 86,93 grammi, un bilancino di precisione; altra marijuana per un peso di grammi 43,50; la somma di euro 770 euro e un  blocknotes con appunti con nomi e cifre relative all’attività di spaccio.

In un’altra cameretta sono state sequestrate altre due buste contenenti marijuana per un peso rispettivamente di grammi 118,99 e 107,30. All’interno di una seconda camera adibita a serra indoor per la coltivazione della marijuana c’erano due condizionatori d’aria locale, un quadro elettrico,  raffrescatore ad acqua, sei ventilatori, 8 trasformatori elettrici per lampade, pannelli riflettenti con porta lampada, lampade da 600Watt. Insomma tutto il materiale per allestire una serra in casa. Che veniva alimentata da un allaccio abusivo alla corrente elettrica.

Nella corte della casa campidanese dove vive la famiglia dell’arrestato, inoltre la polizia ha scoperto una Smart ed una Fiat 600, entrambe con targhe corrispondenti ad altre autovetture. Entrambe risultate provento di furto.

L’uomo è stato arrestato.

 


In questo articolo: