Memorial day 2021: da Cagliari a Sestu per celebrare le vittime del terrorismo, della mafia e del dovere

Memorial day 2021: da Cagliari a Sestu, passando per Monserrato, per celebrare tutte le vittime del terrorismo, della mafia del dovere e di ogni forma di criminalità.

Memorial day 2021: da Cagliari a Sestu, passando per Monserrato, per celebrare tutte le vittime del terrorismo, della mafia del dovere e di ogni forma di criminalità.
Una lunga mattina, tutti insieme, a 29 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio dove persero la vita Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e gli agenti della scorta. 
Il “Cammino per Emanuela”, organizzato dal sindacato autonomo di Polizia e dall’associazione culturale Memorial Day Sap ha avuto inizio alle 8,30 con la deposizione di un mazzo di fiori sulla lapide dei caduti in Questura.
I presenti si sono poi fermati presso il ponte intitolato a Emanuela Loi e hanno depositato un mazzo di fiori. Un momento di preghiera assieme ai familiari, il fratello e la sorella, di Emanuela, l’agente di polizia che il 19 luglio perse la vita durante l’attentato dinamitardo che, in pochi attimi, a soli 24 anni, spezzò sogni e speranze anche della giovane sarda.
Tra i presenti, la sindaca di Sestu Paola Secci, la vicesindaca di Monserrato Maristella Lecca e l’assessora alle politiche sociali di Monserrato Tiziana Mori.
La cerimonia si conclude al cimitero di Sestu dove un mazzo di fiori è stato appoggiato sulla tomba di Emanuela.


In questo articolo: