Maltrattamenti e continue richieste di denaro alla madre, un arresto a Capoterra

Arrestato un 28enne del luogo, disoccupato e già gravato da denunce.

Maltrattamenti e continue richieste di denaro alla madre, un arresto a Capoterra.

Ieri a Capoterra i carabinieri hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, un 28enne del luogo, disoccupato e già gravato da denunce. Il provvedimento è scaturito dalla querela presentata contro di lui da sua madre e dai successivi accertamenti dei militari. La genitrice convivente dell’uomo è vittima dal mese di gennaio del reato di maltrattamenti in famiglia, consistenti in vessazioni di varia natura, comprese pressanti richieste di denaro. L’arrestato, al termine delle necessarie notifiche e verbalizzazioni, è stato trasferito presso una nota comunità per tossicodipendenti, a Ortacesus, in regime di arresti domiciliari.


In questo articolo: