Maltempo, l’Anas chiude alcune strade anche in Sardegna: ecco quali

Fango, detriti, alberi caduti: ecco le strade chiuse in Sardegna

Prosegue l’ondata di maltempo che sta interessando la Penisola, soprattutto al centro-nord. Le squadre e i tecnici Anas (gruppo FS Italiane) sono operativi su tutta la rete stradale di competenza per garantire la transitabilità e la sicurezza della circolazione e intervenire tempestivamente in caso di necessità. La Sala Situazioni nazionale e le sale operative locali assicurano il monitoraggio in tempo reale nonché il coordinamento con le Prefetture, la Protezione Civile e le Autorità competenti, anche in vista del peggioramento atteso per il pomeriggio.

Anas raccomanda la massima prudenza alla guida in caso di condizioni meteo avverse che possono ridurre fortemente la visibilità, l’aderenza e la capacità di frenata del veicolo. Si raccomanda inoltre l’uso dei dispositivi invernali, laddove previsto.

Al momento sono presenti limitazioni provvisorie al transito su alcune strade statali.

In Sardegna è chiusa in via precauzionale la strada statale 200 “dell’Anglona”, nel territorio di Castelsardo (km 29) in provincia di Sassari.

Sulla strada statale 197 “di San Gavino e del Flumini” il traffico è rallentato per allagamenti tra Gesturi e Nuragus (dal km 45,000 al km 59,000) in provincia del Sud Sardegna.

Sulla strada statale 292 “Nord Occidentale Sarda” il traffico è rallentato tra Riola Sardo e Nurachi (tra il km 116,000 e il km 119,500 ) in provincia di Oristano, a causa di una forte grandinata.

Si segnala infine traffico rallentato anche sulla strada statale 129 “Trasversale Sarda” per la presenza di fango e detriti sul piano viabile nei pressi dell’abitato di Nuoro


In questo articolo: