Maltempo: auto bloccate nei sottopassaggi allagati, muri crollati e due disabili salvati

La sala operativa del 115 del Comando dei vigili del fuoco ha ricevuto circa 120 chiamate, quasi tutte per richieste di intervento relative al maltempo

Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco nell’hinterland cagliaritano per disagi dovuti al maltempo.
La sala operativa del 115 del Comando ha ricevuto circa 120 chiamate per richiesta di intervento soprattutto relativamente alla bomba d’acqua che si è abbattuta alle 12:50 sul comune di Carbonia, spostandosi poi nell’hinterland di Cagliari, in particolare nei comuni di Sestu,
Settimo, Sinnai, Quartucciu, Assemini e nel litorale di Quartu Sant’Elena.
Tra gli interventi di rilievo si segnalano: 
un’auto bloccata nel sottopassaggio allagato della 131 DCN, lungo la strada provinciale che collega Sestu con Assemini;
una vettura bloccata con due persone all’interno nella strada che collega la zona industriale di Quartucciu con la S.S. 125; 
un disabile rimasto solo in casa è stato soccorso dall’interno della sua abitazione allagata a Quartu, in via Lago Mulargia; 
una disabile è stata soccorsa e prelevata dal livello seminterrato allagato in via Costa a Sestu;
 a Quartu Sant’Elena, in località Costa Marina, un muro di sostegno in blocchetti alto 3 metri si è ribaltato senza tuttavia provocare danni per una lunghezza di circa 20 metri; 
Varie le infiltrazioni nelle abitazioni e numerosi gli scantinati allagati, 
Attualmente sono oltre 20 gli interventi in attesa di essere svolti. Si sta dando la priorità in base alla gravità.

In questo articolo: